25 Agosto

L'ultimo chiuda la porta

Joe Biden ha confermato il ritiro per il 31 agosto. Inutile il pressing degli alleati. Migliaia di collaboratori afghani sono in pericolo. Hanno vinto i Talebani e il signor Zabihullah. Il nuovo ministro della Difesa di Kabul è un ex detenuto di Guantanamo. La fuga dell'America provoca uno shock geopolitico, cambia il Grande Gioco nell'Asia Centrale e incoraggia all'azione i nemici dell'Occidente

23 Agosto

Il conto alla rovescia talebano

Spari, un morto, feriti, l'assalto all'aeroporto di Kabul. I Talebani avvisano gli Stati Uniti: via entro il 31 agosto o ci saranno conseguenze. Il Pentagono: ne siamo consapevoli, concentrati su quella data. Ma Germania e Regno Unito chiedono tempo

22 Agosto

Vincitori e vinti. Lezione di storia

Non sorprende la caccia in Afghanistan ai collaborazionisti, alle quinte colonne, ai nemici interni, ai “traditori” del nuovo sistema come dei fiancheggiatori del vecchio. La violenza sulle donne e i bambini. Il passato, il presente e l'orrore della vendetta

21 Agosto

La ritirata, il caos e la resistenza

La situazione nell'aeroporto di Kabul è ad alto rischio, il piano di evacuazione per migliaia di persone sotto costante minaccia. L'Alleanza del Nord guidata dal figlio di Massoud riconquista tre distretti nella provincia di Baghlan. Nelle loro mani, armi pesanti, milioni di munizioni, elicotteri Black Hawk e aerei da combattimento. La crisi di Kabul per Biden rischia di essere peggiore di quella con l'Iran che nel 1979 affondò Carter

20 Agosto

Ritirata continua

Biden sotto pressione. Difende la decisione di lasciare l'Afghanistan in un secondo discorso che serve a riparare (male) i danni fatti dal primo. Cita gli alleati e la Nato, annuncia un vertice del G7, punta al rientro a casa dei soldati e al fronte interno, ma il caos di Kabul lo fa apparire debole

19 Agosto

Perdere una guerra. E far finta di non vedere chi l'ha vinta

Il "Talebano moderato", l'ultima scoperta dell'occidentale sconfitto. Le telefonate di Draghi per rimettere in carreggiata la macchina diplomatica. La resistenza del figlio di Massoud nella valle del Panshir. E un viaggio nella storia per ricordare che il problema è saper perdere

18 Agosto

Non sventola bandiera bianca

Manifestazione a Jalalabad per difendere la bandiera afghana. I Talebani sparano, morti e feriti. BoJo in missione per salvare il soldato Biden. L'America First del Presidente democratico è una campana che suona per l'Europa. Pence: ecco come hanno fatto saltare l'accordo di Doha

17 Agosto

Le macerie dell'Afghanistan

Un ritiro senza onore e l'effetto devastante del discorso di Biden. Mentre la Nato scarica le colpe sugli afghani, l'Unione europea e il Regno Unito provano a ricomporre il quadro, telefonata Draghi-Merkel. l Talebani lanciano messaggi che contrastano con le testimonianze che giungono dal paese

16 Agosto

La Grande Retrocessione

La fuga americana non è solo dall'Afghanistan. Il mondo è diventato troppo grande e complesso anche per gli Stati Uniti. Una linea sottile unisce il glamour radical di Obama, il populismo tranchant di Donald Trump, il centrismo pacificatore di Joe Biden. Le note di Lorenzo Castellani sulla ritirata