26 Settembre

La rivoluzione della prima donna

Giorgia Meloni trionfa e vola verso l'incarico per formare il governo. Il Partito democratico resta sotto il 20%, si apre il terremoto politico a sinistra, Letta annuncia: "Non mi ricandido alla segreteria". Il Movimento Cinque Stelle esulta (ma ha dimezzato i voti rispetto al 2018). Cosa c'è dietro l'angolo?

24 Settembre

Sarà prima donna?

L'Italia vota. Lo scenario, cosa conta, cosa osservare il giorno delle elezioni. Giorgia Meloni è in corsa per la premiership. Tre sono le partite che curveranno lo spazio politico: il primato al Nord e al Sud, il risultato del Movimento Cinque Stelle e l'esordio del Terzo Polo. Chi vince ha un problema: fare un governo efficace dopo Draghi

23 Settembre

Il referendum di Putin e quello della storia

In Ucraina sta per iniziare la "stagione del fango", l'offensiva a terra subirà un rallentamento, mentre il Cremlino mobilita i riservisti. L'arsenale di Mosca è intatto, quello del tempo farà il suo corso e vincitori e vinti spesso si confondono perfino all'Onu

22 Settembre

La scacchiera nucleare

Vladimir Putin evoca l'uso delle armi atomiche e minaccia: "Non è un bluff". Il campo di battaglia in Ucraina, l'uso del referendum per fissare confini (e uso della forza). Il discorso alla nazione, il partito dei falchi, la preparazione di una guerra lunga. La profezia di Karaganov e il rischio di un confronto diretto con gli Stati Uniti

20 Settembre

Dopo Draghi. Il sudoku del voto e del governo

I trend della campagna elettorale sono consolidati, il centrodestra 'vede' la vittoria, ma esistono almeno quattro variabili che la rendono meno scontata quando ci sarà da mettere insieme l'esecutivo. Quanto conta lo scenario internazionale per Meloni a Palazzo Chigi. Attenzione, Putin alle 19 parlerà alla nazione

18 Settembre

Cosa c'è dopo il voto. Appunti per uno scenario

Ultima settimana di campagna elettorale. La partita di Giorgia Meloni (per la premiership e per un partito popolare a destra), il tema del Nord (e del futuro della Lega), del Sud (e del Movimento Cinque Stelle), il destino del Partito democratico (da reinventare). Il funerale della Regina (senza la Russia)

16 Settembre

Fiammata di Draghi

Il governo vara un decreto aiuti ter da 14 miliardi, "senza scostamento". Il premier leva dalla campagna elettorale la polpetta avvelenata del Russiagate: "Ho parlato con Blinken al telefono, non ci sono partiti italiani". Prove tecniche di 'resto del mondo' contro l'Occidente al vertice di Samarcanda. Putin: pronto alla fine della guerra, Kiev rifiuta i negoziati

14 Settembre

Inflazione e guerra. Il conto di Biden non torna (anche per noi)

La Casa Bianca ha un doppio problema: l'inflazione fuori controllo e la sfida di Mosca e Pechino. Xi e Putin? Si vedranno domani a Samarcanda. Gli Stati Uniti diffondono un dossier segreto sui pagamenti della Russia ai partiti in 20 paesi e il caso scoppia nell'Italia che va al voto

12 Settembre

Putin e l'exit che non c'è. Guerra, pace (e voto in Italia)

L'esercito dell'Ucraina riconquista territorio, i generali russi colti di sorpresa nel nord-est. Mito e realtà sulla mappa dell'Ucraina. Il conflitto è a un bivio? La Russia all'angolo è un problema esistenziale per il Cremlino. Elezioni sul rettilineo finale, il primo primo e unico dibattito non-televisivo tra Enrico Letta e Giorgia Meloni ha confermato chi guida e chi insegue