9 Ottobre

In Italia 007 lo avrebbero esodato. Una vita da James Bond

Se ne va Craig, Bond resta. L'agente segreto di Sua Maestà visto con la lente del Belpaese. Un viaggio in celluloide di Marco Patricelli nell'immaginario della creatura di Fleming e il suo ultimo film "No time to die"

9 Ottobre

Tutte le strade portano a Roma

Il caffè tra Raggi e Michetti, le difficoltà dell'alleanza "ulivista" tra Pd e Cinque Stelle, la leadership di Conte che balla. Perché il voto a Roma è un passaggio chiave della politica nazionale. Draghi è Mr. Wolf, risolve problemi, ma i partiti sono fantasmi. Xi Jinping ricorda la realtà della Cina: la riunificazione con Taiwan si farà

7 Ottobre

La casa, Draghi e le maggioranze (im)possibili

La natura e la forza dell'esecutivo d'emergenza è nel suo largo consenso parlamentare. Chi pensa a un'uscita della Lega e alla "maggioranza Ursula" ha poca memoria. Quando il "malpancismo" fu del Pd e dei Cinque Stelle. Come andare avanti, come non tornare indietro

5 Ottobre

Questo vince, questo perde. Cosa c'è dopo il voto

Elezioni comunali. Vittoria del Pd, sconfitta del Centrodestra, disfatta dei Cinque Stelle. E poi? Le lancette dell'orologio costituzionale stanno correndo, i partiti sono fuori orario. Parlamento, Quirinale, Governo, ecco cosa accadrà

3 Ottobre

Raccontare il complicato amore semplice

Play / Fuori Series. Due scelte, "Easy" e "Modern Love" che danno una risposta alla quotidianità dei sentimenti. L'ordinario della vita che senza effetti speciali e colpi di scena diventa straordinario. Commedia, malinconia (e qualche volta dramma) in puntate auto-conclusive che si aprono e chiudono in mezz'ora

3 Ottobre

Roma e gli altri. Il voto (e il vuoto) dei partiti

Urne aperte, la parola passa agli elettori. L'elezione nei grandi (e piccoli) Comuni è la prima boa della legislatura. L'epicentro è Roma, il simbolismo delle fiamme sul Ponte di ferro e una battaglia serrata per il secondo turno. Un test elettorale con un punto fermo: non può esserci buon governo senza élite

1 Ottobre

Clima, energia, microchip e "bla bla bla"

Mercato dell'auto in caduta verticale a settembre per la crisi dei semiconduttori. Draghi va da Greta: l'elogio del movimento dei giovani, l'ecologismo e il fatto inesorabile che la transizione si fa con i produttori. Condanna e pena, il caso Lucano

29 Settembre

Il Big Bang della politica italiana

Scomposizione e ricomposizione. Draghi accelera sul programma di governo, il rimbalzo del Pil è forte (+6%), priorità a riforme e Recovery. È la corsa al Quirinale il fattore che cambierà tutto. E il primo appuntamento chiave è lunedì, quando si conteranno i voti a Roma e Milano

27 Settembre

È partita la corsa al Colle (e forse al voto)

Giorgetti mette il nome di Draghi e le elezioni anticipate sul tavolo. I leader dei partiti non hanno una strategia, sono appesi al voto nei Comuni, mentre il Parlamento ne ha una: tirare a campare per non tirare le cuoia. Il petrolio a 80 dollari al barile, il prezzo più alto degli ultimi tre anni, scenari energetici